VADYM KHOLODENKO

Venerdì, 16 Novembre 2018 - 20:45

Vincitore dell’ambita medaglia d’oro e di tutti i premi speciali al concorso “Van Cliburn” di Fort Worth in Texas nel 2013, Vadym Kholodenko aveva già attirato l’attenzione della critica internazionale con i suoi primi premi a Sendai in Giappone, al “Maria Callas” di Atene e allo “Schubert” di Dortumnd. Nato a Kiev nel 1986, è stato allievo al Conservatorio di Mosca della grande pianista Vera Gornostaeva. Considerato nel panorama concertistico attuale fra i pianisti tecnicamente più dotati e più interessanti sotto il profilo interpretativo, Kholodenko è stato “Artist in Partnership” della Fort Worth Symphony Orchestra e, su nomina di Valery Gergiev, “Artista del mese” per una residenza al Mariinsky. Vanta collaborazioni con le più importanti orchestre, dalla Royal Philharmonic Orchestra di Londra alla Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra, e con direttori quali Yuri Bashmet e Vladimir Spivakov. Richiestissimo come solista nelle stagioni e nei festival più prestigiosi a livello internazionale, Kholdenko vanta anche un’intensa attività cameristica e discografica. Il suo recente CD su Scriabin per Harmonia Mundi, registrato alla Fazioli Concert Hall, è stato premiato dalla critica con il prestigioso Diapason d’Or. 

Impeccabile, raffinato, vibrante e, anche qualcosa di più: fantasioso

Cleveland Plain Dealer

LUDWIG VAN BEETHOVEN (Bonn, 1770 – Vienna 1827)
Sonata in la maggiore, op. 2 n. 2
-    Allegro vivace
-    Largo appassionato
-    Scherzo. Allegretto
-    Rondo. Grazioso

SERGEJ RACHMANINOV (Velikij Novgorod, 1873 – Beverly Hills, 1943)

Preludi dall’op. 23:
n. 4 in re maggiore, Andante cantabile
n. 6 in mi bemolle maggiore, Andante
n. 2 in si bemolle maggiore, Maestoso
n. 7 in do minore, Allegro
n. 5 in sol minore, Alla marcia
n. 8 in la bemolle maggiore, Allegro vivace

==========

PËTR IL'IČ ČAJKOVSKIJ (Votkinsk, 1840 – San Pietroburgo, 1893)
Grande Sonata in sol maggiore, op. 37
-    Moderato e risoluto
-    Andante non troppo quasi moderato
-    Scherzo: Allegro giocoso
-    Finale: Allegro vivace

ALEXANDER SCRIABIN (Mosca, 1872 – 1915)
Poème Satanique, op. 36 
 

Seguici su

Fazioli Pianoforti s.p.a.  /  C.F. e P. IVA: IT 00425600939

credits: Representa